martedì 30 aprile 2013

1969 MEDEA




Ho riprodotto in Medea tutti i temi dei film precedenti. Medea è il confronto dell’universo arcaico, ieratico, clericale, con il mondo di Giasone, mondo invece razionale e pragmatico. Giasone è l’eroe attuale che non solo ha perso il senso metafisico, ma neppure si pone ancora questioni del genere. E’ il tecnico abulico, la cui ricerca è esclusivamente intenta al successo. Confrontato all’altra civiltà, alla razza dello spirito, fa scattare una tragedia spaventosa. L’intero dramma poggia su questa reciproca contrapposizione di due culture, sull’irriducibilità reciproca di due civiltà. Potrebbe essere benissimo la storia di un popolo del Terzo Mondo, che vivesse la stessa catastrofe venendo a contatto con la civiltà occidentale materialistica. Del resto, nell’irreligiosità, nell’assenza di ogni metafisica, Giasone vedeva nel centauro un animale favoloso, pieno di poesia. Poi, man mano che passava il tempo, il centauro è divenuto ragionatore e saggio, ed è finito col divenire un uomo uguale a Giasone. Alla fine, i due centauri si sovrappongono, ma non per questo si aboliscono. Il superamento è un’illusione. Nulla si perde...
P.P. Pasolini, in Jean Duflot, Pier Paolo Pasolini. Il sogno del centauro, Roma, 1983

1969 MEDEA

Regia di Pier Paolo Pasolini (aiuto regia: Carlo Carunchio e Sergio Citti)
Produzione: Franco Rossellini - San Marco Film (Roma) / Les Films Number One (Paris) / Janus Film und Fernsehen (Frankfurt)
Distribuzione: Euro Internationale Films
Soggetto: «Medea» di Euripide, Pier Paolo Pasolini
Sceneggiatura: Pier Paolo Pasolini
Fotografia: Ennio Guarnieri
Musica: a cura di Pier Paolo Pasolini in collaborazione con Elsa Morante
Fra gli interpreti: Maria Callas, Giuseppe Gentile, Massimo Girotti, Laurent Terzieff, Margareth Clementi

PRIMA PROIEZIONE:
28 dicembre 1969, Milano, Cinema Mignon.


STORIA:
Film girato dal 7 maggio al 16 agosto 1969 nei teatri di posa di Cinecittà; esterni in Turchia, Siria; interni Aleppo (Siria), Pisa, Marechiaro di Anzio, Laguna di Grado, dintorni di Viterbo.

BIBLIOGRAFIA:
- P.P. Pasolini, Medea, Milano, Garzanti, 1970 (2 aprile). Sceneggiatura completa
.

Fonte:
L’ARENGARIO STUDIO BIBLIOGRAFICO
IL CINEMA DI PIER PAOLO PASOLINI
Libri fotografie giornali manifesti
Filmografia completa
EDIZIONI DELL’ARENGARIO







Pier Paolo Pasolini, Eretico e Corsaro - Blog creato da Bruno Esposito
Per facilitare la navigazione interna, è stato creato un sito che fa da indice per argomenti P.P.Pasolini Eretico e Corsaro ( sito ancora in costruzione )
Qui puoi trovarci su Facebook Eretico e Corsaro
Grazie per aver visitato il mio blog.

Nessun commento:

Posta un commento