martedì 30 aprile 2013

1969 PORCILE




1969 PORCILE


Regia di Pier Paolo Pasolini (aiuto regia: Sergio Citti)
Produzione: primo episodio: Gianni Barcelloni Corte BBG; secondo episodio: Gian Vittorio Baldi per IDI Cinematografica - I Film dell’Orso - INDIEF (Roma) / CAPAC (Paris)
Distribuzione: INDIEF
Soggetto e sceneggiatura: Pier Paolo Pasolini
Fotografia: Armando Nannuzzi (primo episodio), Tonino Delli Colli e Giuseppe Ruzzolini (secondo episodio)


Fra gli interpreti: Pierre Clementi, Ninetto Davoli, Alberto Lionello, Ugo Tognazzi, Marco Ferreri

PRIMA PROIEZIONE:
30 agosto 1969: Prima proiezione “di protesta” al Cinema Cristallo di Grado, alla mattina, e proiezione ufficiale al XXX Festival di Venezia, la sera.

USCITA NELLE SALE:
10 settembre 1969: Roma, Cinma Arlecchino, Tiffany

STORIA:
Film in due episodi, girato nel novembre 1968 (primo episodio) negli esterni della Valle dell’Etna, Catania, Roma; nel febbraio1969 (secondo episodio), negli esterni e interni di Verona, Stra, Villa Pisani.

TRAMA:
Il racconto svolge parallelamente due storie: una ambientata in un’epoca arcaica, l’altra ai giorni nostri. Nella prima un giovane, che vive isolato alle falde di un vulcano nutrendosi di insetti, rettili e bacche, uccide un soldato e ne divora il cadavere. Il cannibalismo diventa allora per lui una specie di folle ideologia, che gli procura numerosi proseliti. Un giorno la sua banda assalta, violenta e mangia un gruppo di ragazze. Le autorità del luogo inviano dei guerrieri a catturare i ribelli, e il giovane viene condannato a morire secondo la legge del taglione: sarà a sua volta divorato da animali. Della seconda storia è protagonista un altro giovane, che vive nella Germania occidentale, nella sontuosa villa del padre, facoltoso industriale. Il giovane non sa decidere se aderire a un gruppo di contestatori o collaborare con il padre nell’azienda. Un giorno egli rivela alla fidanzata, che vorrebbe indurlo a far l’amore, il suo atroce segreto, la sua particolare inclinazione sessuale per i maiali. Del fatto viene a conoscenza un rivale in affari di suo padre, che tenta di servirsi dell’informazione per un ricatto; ma è a sua volta ricattato dal padre del giovane, al corrente dei suoi trascorsi di criminale di guerra. I due si mettono quindi d’accordo per la fusione delle rispettive aziende. Il figlio intanto finisce divorato dai porci.

BIBLIOGRAFIA:
- P.P. Pasolini, Porcile [Orgia], in ABC n. 2, Milano, 10 gennaio 1969. Soggetto del primo episodio.
- P.P. Pasolini, Porcile - Orgia - Bestia da stile, Milano, Garzanti, 1979. Porcile è il corrispettivo drammatizzato del secondo episodio del film, Orgia è il primo episodio.


Fonte:
L’ARENGARIO STUDIO BIBLIOGRAFICO
IL CINEMA DI PIER PAOLO PASOLINI
Libri fotografie giornali manifesti
Filmografia completa
EDIZIONI DELL’ARENGARIO






Pier Paolo Pasolini, Eretico e Corsaro - Blog creato da Bruno Esposito
Per facilitare la navigazione interna, è stato creato un sito che fa da indice per argomenti P.P.Pasolini Eretico e Corsaro ( sito ancora in costruzione )
Qui puoi trovarci su Facebook Eretico e Corsaro
Grazie per aver visitato il mio blog.

Nessun commento:

Posta un commento