venerdì 7 febbraio 2014

Porcile: il testo drammatico di Pasolini tra voce interiore e temporalità - Isocronia ed ellissi

"ERETICO & CORSARO"

 


Indice:
  1. Parlare attraverso i personaggi: il nascondiglio dell'autore
  2. Mimesi e ruolo dello spettatore
  3. Porcile: temporalità della fabula
  4. Articolazioni temporali del dramma
  5. Isocronia ed ellissi
  6. Il porcile: tempo della disobedienza e della morte (apparente)

Isocronia ed ellissi
 

In un approccio alla fabula che parta dall’ambito della durata, si parla di isocronia nel caso di quel segmento narrativo o drammatico in cui il tempo della storia coincida al tempo del racconto: grado zero che è ottenibile, in una narrazione, soltanto in una scena di dialogo ( supponendola scevra di qualsiasi intervento del narratore e senza nessuna ellissi) che ci fornisce “una sorta di uguaglianza fra il segmento narrativo ed il segmento di finzione” . Nel caso di Porcile, nonostante la mia analisi non abbia preso in considerazione il rapporto tra il piano della fabula e quello della sua rappresentazione all’interno delle unità narrative, si potrebbe azzardare che, essendo tutte le scene del dramma in forma di dialogo – ad eccezione del monologo di Julian- il dramma presenti un potenziale statuto isocronico costante .
Per quanto riguarda il dramma inteso nella sua totalità esistono, come abbiamo visto, cinque ellissi , quasi tutte poste tra le unità temporali eccetto l’ultima, quella relativa alla morte di Julian, che si trova all’interno dell’unità temporale tra il penultimo e l’ultimo episodio .
Più precisamente abbiamo:
-la prima ellissi tra il II ed il III episodio: il tempo della fabula viene sospeso, il salto temporale si colloca tra il dialogo Ida/ Julian rispetto alla manifestazione a Berlino ed il dialogo Padre/Madre che esplicita che Julian non ha preso parte alla manifestazione. Non è un’ ellissi di importanza diegetica rilevante poiché quello che accade fuori scena pare non avere gran ripercussioni sul piano della storia;
- la seconda ellissi tra il IV ed il V episodio: l’ attacco dalla scena precedente è discontinuo e viene ottenuto per ellissi temporale implicita. Lo stacco temporale si trova tra il dialogo Ida (tornata da Berlino)/ Julian (incentrato su quale sia l’amore di Julian) ed il dialogo Ida/ Madre di fronte al corpo di Julian steso a letto senza sensi (incentrato sullo steso argomento);
- la terza ellissi tra il VII e l’ VIII episodio: il salto temporale si colloca tra il dialogo padre/ Herdhitze ed il dialogo Ida e Julian (ovvero l’addio di Ida cui segue il monologo-confessione di Julian);
-la quarta ellissi tra l’VIII ed il IX episodio: precisamente si colloca tra il monologo di Julian e la Festa della Fusione ( con il ‹‹ rito›› del bignè );
-la quinta ellissi tra il X e l’ XI episodio: il salto temporale avviene tra il dialogo Julian/ Spinoza nel porcile e l’avvento dei braccianti vestiti a lutto che portano, per regressione, la notizia della morte di Julian.
Tra tutte queste ellissi, le due che hanno valore estremo nell’economia della diegesi sono la seconda ( dopo la quale ritroviamo Julian in stato di incoscienza) e l’ultima, che ci lascia presupporre che, in quel tempo ed in quel luogo ( il porcile) che si situano fuori dalla fabula, accada l’azione centrale del dramma: la morte di Julian sbranato dai porci.
Guardando la struttura del dramma da distante, appare chiaro che l’azione venga situata sempre tutta al di fuori della fabula e che, in scena, tutto il dramma si affidi completamente alla parola ( togliendo il monologo-confessione di Julian, infatti, il dramma non esce mai dalla forma del dialogo). Ci troviamo qui pienamente all’interno della poetica pasoliniana del teatro di Parola, un teatro che ricerca il suo ‹‹ spazio teatrale ›› non nell’ambiente ma nella testa e che, opponendosi al teatro del Gesto e dell’Urlo , abolisce ( come il teatro ateniese) l’azione scenica, facendo così scomparire quasi totalmente la messinscena.


Fonte:
http://scriverecinema.wordpress.com/porcile-il-testo-drammatico-di-pasolini-tra-voce-interiore-e-temporalita/



Pier Paolo Pasolini, Eretico e Corsaro - Blog creato da Bruno Esposito
Per facilitare la navigazione interna, è stato creato un sito che fa da indice per argomenti P.P.Pasolini Eretico e Corsaro ( sito ancora in costruzione )
Qui puoi trovarci su Facebook Eretico e Corsaro
Grazie per aver visitato il mio blog.

Nessun commento:

Posta un commento