Sezione speciale cinema

Sezione speciale cinema
Per entrare clicca sul tasto/immagine

Persecuzione

Persecuzione
Per entrare clicca sul tasto/immagine

Guido Pasolini

Guido Pasolini
Per entrare clicca sul tasto/immagine

martedì 3 febbraio 2015

Al CENTRO ITALIANO DI POESIA quest'anno sara' l'anno di PIER PAOLO PASOLINI

"ERETICO & CORSARO"
Notizie
 
 
 
AL CENTRO ITALIANO DI POESIA
quest'anno sara' l'anno di  
PIER PAOLO PASOLINI
*
Enrico Papa.
 
 
La morte non è 
nel non poter comunicare 
ma nel non poter più essere compresi.
 
( Pier Paolo Pasolini «Una disperata vitalità»)
 
 
 
AL CENTRO ITALIANO DI POESIA quest'anno sara' l'anno di  PIER PAOLO PASOLINI si ringrazia il ministro Franceschini per avere promosso e sostenuto l'iniziativa,Dacia Maraini per il supporto  e tutti coloro che vorranno collaborare con il CENTRO ITALIANO DI POESIA  per la riuscita delle manifestazioni in programma
 
(si prega di segnalare i termini della  propria adesione e disponibilita' dopo autenticazione sul sito)
 
 

ALLA MIA NAZIONE
 
Non popolo arabo, non popolo balcanico, non popolo antico
ma nazione vivente, ma nazione europea:
e cosa sei? Terra di infanti, affamati, corrotti,
governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,
una caserma, un seminario, una spiaggia libera, un casino!
Milioni di piccoli borghesi come milioni di porci
pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
Proprio perché tu sei esistita, ora non esisti,
proprio perché fosti cosciente, sei incosciente.
E solo perché sei cattolica, non puoi pensare
che il tuo male è tutto male: colpa di ogni male.
Sprofonda in questo tuo bel mare, libera il mondo.


Centro italiano di poesia
                                                   
 
  “Vale la pena salvare il Centro di poesia Sant’Emiliano ? “
 
 
 
      A giudicare dai numerosi messaggi di solidarieta’ che arrivano sul sito,dove si propongono aiuti i piu’ diversi,sembrerebbe proprio di si !
 C’e addirittura  chi ha offerto il tendone dismesso di un circo  (…e perche no ! ) purche’ si possa continuare ad ascoltare e vivere la poesia , di cui evidentemente c’e’ bisogno e fors'anche necessita’.
In un momento in cui le parole in molti casi sono svuotate del loro significato, la poesia e il sentimento che la accompagna sembrano non tradirci , ci aiutano a sperare… “sono un invito alla speranza “ come dice Montale . (Lo testimoniano le oltre 13000 visite raggiunte dal sito in pochi mesi.)
Per la verita’ io stesso rimango stupito ed impreparato di fronte a questa richiesta e sarei  tentato di passare il testimone ad altri piu’ capaci di me nella organizzazione.
 Il territorio di Padenghe (lago di Garda) su cui e’ nata questa iniziativa  e’ ricco di associazioni benefiche , volontariati , fondazioni senza scopo di lucro , visite guidate, assaggi gastronomici… forse chi gestisce tutto cio’ e’ in grado di portare avanti piu' di me questo progetto di cui mi puo’ rimanere il vanto di avere rotto il ghiaccio.
Nella funzione della Cultura in cui credo (ed in cui mi sono formato ...ma erano altri tempi) mi sembrava che dovessero essere semplicemente le “Istituzioni” le sole ad avere titolo per difendere , sostenere e fare propria l’iniziativa  . Ma cosi non ha voluto e non vuole essere.  Per cui (sic stantibus rebus) a me non resta che uscire in punta di piedi , scusandomi se qualcuno puo’ avere frainteso questa “impresa nobile” e dar  vita  ad una iniziativa del tutto autonoma  dal respiro e vedute  un po' piu' ampie il 
        
       

         
CENTRO ITALIANO DI POESIA

 
Il cui primo atto e’ l’adesione al  progetto del Ministero dei Beni Culturali per le celebrazioni di Pier Paolo Pasolini a quarant'anni dalla scomparsa del Poeta
 
 
( Nell’anniversario della morte, avvenuta il 2 novembre 1975, all’Idroscalo di Ostia in circostanze non ancora del tutto chiarite, l’Italia ha il «dovere» di ricordare Pier Paolo Pasolini. Lo ha detto Dario Franceschini annunciando sabato la firma del decreto per la costituzione della commissione tecnico-scientifica, presieduta da Dacia Maraini, che coordinerà le iniziative culturali del 2015: «Bisogna trasmettere alle nuove generazioni l’attualità del suo messaggio di ricerca e denuncia», ha detto il ministro dei Beni, delle attività culturali e del turismo, che ha citato la centralità delle «periferie» nella poetica di Pasolini.)

  • Il link del sito web del "Centro Italiano Di Poesia", per dare la propria adesione: Qui
  • La pagina facebook del "Centro Italiano Di Poesia": Qui
  • La pagina facebook di Eretico e Corsaro, che darà notizia di tutte le iniziative del centro: Qui



 
Pier Paolo Pasolini, Eretico e Corsaro - Blog creato da Bruno Esposito 
Seguici anche su Facebook, siamo già in tanti - Qui: Eretico e Corsaro
Grazie per aver visitato il mio blog.


 

Nessun commento:

Posta un commento