lunedì 16 novembre 2015

Pasolini - I giovani, l'attesa - Il Setaccio - novembre 1942

"ERETICO & CORSARO"



A vent'anni, nel 1942, Pasolini collaborò alla rivista "Il Setaccio", sorta nell'ambiente della "Gil" dell'Università di Bologna (durante il regime fascista). 
I primi scritti di Pasolini apparsi sul "Setaccio" furono una poesia in dialetto friulano e un articolo:” I giovani, l'attesa”, nel quale, rifacendosi alle proprie esperienze, Pasolini rivendicava come diritto dei giovani poeti, la totale libertà di espressione. 
Già dai primi scritti, vi sono i segni di un antifascismo e di un opposizione al potere che per il momento, si manifesta solo per gli aspetti culturali. 
Nasce il corsaro. 







.

Pier Paolo Pasolini, Eretico e Corsaro - Blog creato da Bruno Esposito
Seguici anche su Facebook, siamo già in tanti - Qui: Eretico e Corsaro
Grazie per aver visitato il mio blog.




Nessun commento:

Posta un commento